classificazione

Monica di Sardegna DOC

suolo

Struttura calcareo-argillosa, pendenza dolce, esposizione soleggiata e ventilata, piovosità 550 mm/anno circa.

uvaggio

Monica

clima

Mediterraneo, inverni miti, precipitazioni limitate, estati molto calde e ventilate.

vinificazione

Fermentazione a temperatura controllata di 27-28 °C per 8-10 giorni con estrazione moderata delle sostanze fenoliche. Evoluzione in vasche di concreteo e per breve periodo in piccoli fusti di rovere francese.

caratteristiche

Colore: rubino intenso con sottofondo tipico del Monica.
Olfatto: vinoso, intenso, caratteristico.
Gusto: rotondo, sottogusto finale tendente quasi alla dolcezza gustativa tipica del Monica ad alberello.

abbinamenti

Paste tradizionali al sugo, minestre di pesce saporite, trance di tonno alla brace, agnello in umido, pecorino media stagionatura.

facebook twitter
CREDITI
 
bg-whine