classificazione

Vino da uve stramature

suolo

Argilloso-siliceo, tendenza allo sciolto, alternanza litosuoli e arenarie.

clima

Mediterraneo, inverni miti, precipitazioni limitate, estati molto calde e ventilate.

vendemmia

Manuale a perfetta surmaturazione delle uve sulla pianta.

vinificazione

Pressatura soffice, fermentazione lenta a regime termico sui 22-25 °C in tini d'acciaio e successiva evoluzione in barriques.

caratteristiche

Colore: giallo paglierino intenso.
Olfatto: aromi primari molto intensi, marcatamente mediterranei. Caratteri terpenici tipici del Nasco.

facebook twitter
CREDITI
 
bg-whine